Come si guarisce un'ala spezzata

Peggiore è la situazione e più emergono maree di parole, di consigli e cose da fare inutili.

La più odiosa in questi giorni, credo, sia dire alle persone cosa dovevano fare, ieri, per non trovarsi oggi in difficoltà.

È come in quel bel libro per ragazzi di Bob Graham, che racconta la storiella di un uccellino con un’ala spezzata

Se hai già un’ala rotta non hai bisogno di consigli.
La storiella racconta di come in una  frenetica città, nessuno noti un piccione che si è andato a schiantare contro una finestra.
Ha un’ala spezzata,  non può più volare e nessuno lo aiuta.

Un ragazzino e sua madre prima lo avvolgono in un panno, poi lo portano a casa per curarlo e rimetterlo in salute.

Lentamente, con pazienza, riposo, speranza e con il tempo, il piccione guarisce e può tornare a volare.
Ha avuto bisogno di aiuto, non di lezioni su come non ci si va a schiantare contro i vetri!
Ricordiamocelo in questi momenti pieni di gente che vuole vendere facili soluzioni quando noi abbiamo solo bisogno di soluzioni concrete.

Pop web site © Di calcio e d'altre nuvole


come curare unala spezzatajpg