Pop web site © Di calcio e d'altre nuvole

Costruttori di discariche


C’è un meccanismo, contorto e programmato dalle aziende che fa si che il funzionamento di un prodotto scada prima che questo si rompa definitivamente e così, pensiamo prontamente a come sostituirlo con uno nuovo.

Milioni di aziende cavalcano così l’era del consumismo, alcune puntando sulla qualità, altre sulla quantità, altre ma tutte hanno un solo motto:-

Produrre.

Si, ma come e cosa stanno producendo?

E dove andrà a finire tutta quella roba?

La percentuale degli oggetti che possediamo è nettamente inferiore a quella di quelli che possediamo per necessità.

 

Ma noi, ne abbiamo veramente di bisogno?

La risorsa principale per la produzione delle industrie è il petrolio.

Il petrolio però è in via di esaurimento.

Si chiama l’era del consumismo, e il web è uno dei suoi prodotti.

Il bello di internet è che in internet ci trovi tutto, il brutto di internet è che in internet ci trovi tutto.

Internet è un’opportunità che può amplificare il bene o il male a nostra scelta, chi ha certe intenzioni, le ha sia in internet  che disconnesso.

In qualsiasi era, l’uomo poteva fare bene o male, anche quando non c’erano internet e la tv a consigliarlo.

Senza essere definitivi, drastici o esaustivi, forse una via di mezzo ci potrebbe essere

Se eliminassimo parte delle cose che possediamo e che usiamo solo poche volte.

Se imparassimo a conoscere meglio tutto quello che ci circonda e la natura.

Se preferissimo fare due passi a piedi piuttosto che utilizzare l’auto la macchina per fare qualche centinaio di metri.

 

Se preferissimo leggere un buon libro in silenzio piuttosto che l’assordante e pessimista vociare della TV.

 

Se ci impegnassimo a rivalutare le relazioni aggregative.

In certi luoghi ci sono popolazioni la cui vita media supera i cent’anni, dove non ci sono certi tipi di malattie.

Di certo non possiedono tutto ciò che possediamo noi, specialmente così tante cose inutili.

Non facciamo che costruire discariche.

Di questo passo, costruiremo più discariche, ancor più grandi, il petrolio finirà prima e noi riempiremo le nostre case di tanta roba che non ci serve. 


Montichiari, Lunedì 26 febbraio 2018 - si, ma quante discariche ci sono solo a Montichiari?




Di calcio e d'altre nuvole © 2017 FBN - P.iva 01307680197