In viaggio verso Cecina

In viaggio verso Cecina, prima tappa di un tour che mi porterà ad incontrare, di volta in volta, nelle varie località della nostra penisola, della Repubblica di San Marino e della Svizzera, addetti ai lavori: allenatori, educatori, dirigenti, formatori e istruttori di tante Società, titolari di negozi di articoli sportivi specializzati nel calcio.

Nuove realtà, nuove persone che prima non ho mai conosciuto.

Ogni volta, quando parto per un viaggio per andare a parlare di calcio, avverto chiarissimo il privilegio che ho avuto nel fare un lavoro che mi piace.

Mi porta a pensare che in fondo, il calcio, è quel mondo dove, anche uno come me, tutto sommato, ha fatto la sua decente figura.

Penso a questa cosa in una mattina di ottobre, lunedì 8, viaggiando sulla Freccia della Versilia, da Bergamo a Pisa (poi da li dovrò prendere un altro treno che va verso Grosseto,  oppure uno diretto a Livorno)  con una bella luce che entra dal finestrino, con un bel silenzio nello scompartimento della carrozza.

Forse, questo lunedì di ottobre, è uno dei miei giorni più importanti non solo di questo mio anno fittissimo di impegni che mi aspetta.

Una cosa adesso mi è chiarissima:

il mio futuro.

Lunedì, 8 ottobre 2018 – viaggiando verso Cecina