Consigliamoci dei libri

consigliamoci dei libri

Alle elementari, il mio maestro prendeva in mano un libro qualsiasi e ci diceva che nei libri ci sono scritte un sacco di cose.
Sta solo a noi sfogliarli per cercare nelle pagine le cose più belle.

Se dovessi consigliare libri ai miei amici, consiglierei quelli che sto leggendo, quelli che dal mio punto di vista non si possono proprio perdere.

Pop web site © Di calcio e d'altre nuvole 


Se la mattina vi fate il letto, avrete portato a termine il primo compito della giornata. Questo vi darà una sensazione di orgoglio e vi incoraggerà a concluderne un altro, e poi un altro ancora. Farsi il letto, inoltre, rimarca la consapevolezza che nella vita le piccole cose contano. Se non sapete fare bene le piccole cose, non riuscirete mai a farne neanche da grandi". Non è una madre esasperata, una compagna, una moglie esperta di riordino, come saremmo portati a pensare, a dettare questa semplice regola. E’ William McRaven, un Ammiraglio a quattro stelle della Marina americana nel suo discorso tenuto ai laureandi dell'università del Texas nel corso della cerimonia di consegna dei diplomi. William McRaven ha condiviso i dieci principi che ha imparato durante l'addestramento da Navy seal e che lo hanno aiutato a superare le sfide non solo nella sua carriera, ma lungo tutta la sua vita. Non è necessario essere un Navy seal per trovarsi ad affrontare compiti apparentemente insormontabili in situazioni difficili, dover prendere decisioni. Chiunque, racconta l’Ammiraglio, può usare queste semplici regole per migliorare se stesso, e il mondo che lo circonda. Quel discorso, ha avuto oltre cento milioni di visualizzazioni in rete, è il punto di partenza in un misto di coraggio e di empatia. Le pagine di Fatti il letto hanno il contagioso potere di ispirare chi le legge a dare il meglio di sé puntando sempre ad ottenere il massimo dalla propria vita.

Pop web site © Di calcio e d'altre nuvole

[…] è una follia odiare tutte le rose perché una spina ti ha punto, abbandonare tutti i sogni perché uno di loro non si è realizzato, rinunciare a tutti i tentativi perché uno è fallito. È una follia condannare tutte le amicizie perché una ti ha tradito, non credere in nessun amore solo perché uno di loro è stato infedele, buttare via tutte le possibilità di essere felici solo perché qualcosa non è andato per il verso giusto. Ci sarà sempre un'altra opportunità, un'altra amicizia, un altro amore, una nuova forza. Per ogni fine c'è un nuovo inizio.

[Antoine Marie Roger de Saint Exupéry] 

 Pop web site © Di calcio e d'altre nuvole