(...) a mio Papà, che ha aspettato paziente in un letto senza poter dire una parola, prima di andarsene per sempre tra le nuvole in una notte di pioggia di novembre”



Per fare la notte meno lunga

Di notte non siamo mai soli, c'è sempre una canzone nella playlist di ognuno di noi che fa affiorare un pensiero, un ricordo che ci accompagna a letto. @Per fare la notte meno lunga - Consigli notturni Pop web site © Di calcio e d'altre nuvole

Tanto, ero li per lavoro

Lo so che purtroppo sono un fottuto malinconico e nostalgico, però per me certi posti sono come le persone.



A improponibili uomini di una politica che a dir poco è indecente, capaci di perderla, che pretendono di indicarci la rotta di navi senza controllo e manutenzione, insegnarci a solcare i nostri mari e quelli vicini, seminando dispersi, naufraghi e morti e i loro comandanti diventare degli eroi.

C'è da stupirsi di come possano perfino avere un seguito.

Di calcio e d'altre nuvole e le stagioni



Si fa presto a dire inverno 

Aria bella sossa e più sottile, cieli tersi, freddo, ghiaccio, nebbia, neve, nuove avventure e sfide.
Ci sono mille modi diversi per dire inverno.
Mille colori e tante sfumature.
Più che avere freddo, devi essere capace di congelare per poi isolarti davanti ad un camino o a una stufa, quello che in altre stagioni sarebbe una noia mortale.
Si, si fa presto a dire inverno -  Pop web site © Di calcio e d'altre nuvole
@ Di calcio, d'altre nuvole e le stagioni


In una fotografia

Cogli tutto ciò che c'è di più bello, focalizzati su ciò che per te è più importante, sviluppa dal negativo, e quando le cose non funzionano, scatta semplicemente un'altra foto Pop web site © Di calcio e d'altre nuvole

Terry n2jpg

Mica siamo gamberi

Bisogna andare avanti

Già, bisogna andare avanti.

Bisogna guardare, andare avanti con fiducia.

Già, come se avessimo un’altra scelta.

Mica siamo gamberi... 

 



Incontri ravvicinati





Open space

Se hai una informazione da chiedere, un'idea da sviluppare, un progetto al quale ti piacerebbe collaborare, o anche se vuoi più semplicemente mandarmi solo un saluto.



Ci sono cose che se non le vivi non le puoi raccontare

Sono passati due anni dalla mia esperienza alla guida di una squadra di calcio cosmopolita, unica e speciale, quella della II Casa di Reclusione di Milano (il Carcere di Bollate per intenderci) l’unica squadra in Europa composta interamente da detenuti di cinque Continenti, ventitré Paesi, culture, lingua, reparti e reati diversi che ha disputato regolarmente i Campionati F.I.G.C.(Federazione Italiana Giuoco Calcio) autorizzata a giocare le proprie gare anche in trasferta.

Eppure continuo a raccontarla.

E sapete perché?



Pop web site Di calcio e d'altre nuvole © 2017 FBN - P.Iva 01307680197 - Web designer CFCC It &Communication Corporate 

| Avvertenze |Informativa coockie |Informativa privacy |